Come riparare intonaco crepato o danneggiato sulle pareti interne

Se dovessi scoprire crepe o macchie di intonaco sfuso sulle pareti interne della tua casa (di solito si trovano durante la ristrutturazione, fai clic qui per suggerimenti sulla decorazione), dovrai riparare le pareti prima di dipingere o tappezzare.

Innanzitutto, assicurati di avere tutti gli strumenti necessari per completare il lavoro.

Piccole crepe possono essere riparate utilizzando un apposito riempitivo flessibile, quindi carteggiate per una finitura liscia. Macchie più grandi di intonaco danneggiato o sciolto richiedono un nuovo intonaco per ottenere una superficie adatta per la decorazione o la pittura.

Raggiungere una buona finitura quando si intonaca una vasta area, come una parete o un soffitto completi, si basa sul fatto che l'intonacatore abbia una buona tecnica e molta pratica. Fortunatamente, l'intonacatura può essere eseguita da un fai-da-te competente.

Ci sono vari cerotti disponibili per il lavoro (vedi diversi tipi di intonaco). Per la riparazione potresti usare il cerotto Browning o Bonding con una finitura multistrato o, come preferisco usare, un cerotto disponibile nei negozi di bricolage più grandi in sacchi di varie dimensioni da circa 2, 5 kg a 12, 5 kg. non è necessario acquistare un sacco di gesso da 25 kg, di cui 3/4 finiranno sulla punta locale poiché la sua "shelf life" non è molto lunga.

L'intonaco di una mano ha anche il vantaggio di asciugare con una finitura bianca.

Consiglio di sicurezza : mescolare l'intonaco, preferibilmente all'aperto indossando una maschera per evitare di respirare la polvere.

Per eseguire la riparazione, iniziare posizionando un foglio di polvere o un vecchio asciugamano per proteggere il pavimento. Rimuovere eventuali frammenti di intonaco sciolto e spazzare via la polvere con un pennello a mano morbido o un vecchio pennello.

Il muro su cui intonaci sarà asciutto, quindi schizza o fai scorrere un po 'd'acqua su di esso per bagnarlo (non devi affogarlo!). Questo viene fatto per impedire alla muratura di assorbire l'acqua dal nuovo intonaco troppo rapidamente.

Aspetta un paio di minuti che l'acqua penetri nel muro.

L'intonaco può ora essere applicato al muro. Se il cerotto ha una profondità di circa 12 mm (1/2 ″), dovresti essere in grado di intonacarlo in una volta, se è più profondo, potresti dover fare due applicazioni, altrimenti il ​​peso dell'intonaco bagnato si trascinerà da solo lontano dal muro.

Se devi applicare l'intonaco in due applicazioni, quando la prima si è asciugata e si è solidificata al tatto, graffia la superficie con (ad esempio) una grande forchetta da cucina (un intonacatore userebbe uno scarificatore per farlo). Questo aiuta la seconda applicazione della 'chiave' in gesso alla prima.

Applicare l'intonaco usando la spatola fino a quando non è a livello dell'intonaco circostante. Rimuovere l'eventuale intonaco in eccesso intorno alla patch con il bordo della spatola. Lasciare asciugare leggermente l'intonaco (fino a quando non è ragionevolmente solido al tatto), passare un po 'd'acqua sul nuovo intonaco e pulire la spatola con acqua lasciandola bagnata.

Lisci il nuovo intonaco con la spatola mentre continui a far scorrere l'acqua su di esso. In questo modo si otterrà una finitura molto più liscia dell'intonaco, a volte viene definita dagli intonacatori come "portare la crema in cima", una frase che diventerà autoesplicativa quando si esegue questa operazione.

Lascia asciugare completamente l'intonaco e l'eventuale eccesso di intonaco può essere levigato in piano utilizzando un blocco di levigatura (un pezzo corto di legno da 3 ″ x 2 ″ 75 mm x 50 mm con carta abrasiva lo farà).

Prima di dipingere sul nuovo intonaco applicare un fondo o, se si sta tappezzando, applicare una o due mani di adesivo per carta da parati per adescarlo e sigillarlo.

Strumenti necessari per la riparazione dell'intonaco

  • Cazzuola per stuccatore
  • Due secchi
  • Maschera viso
  • Pennello a mano
  • Vecchio pennello
  • Stick di miscelazione
  • Foglio di polvere o asciugamano vecchio
  • Forchetta da cucina o scarificatore
  • Blocco di levigatura (se richiesto)

Video: come applicare un cerotto a un muro


Credito video - B & Q

Lascia Il Tuo Commento

Please enter your comment!
Please enter your name here